Grafica Veneta News

UN GENNAIO A TUTTO LIBRO. LE NOVITA’ GIA’ SUGLI SCAFFALI





1 gennaio 2021 - Libri di ogni genere già stampati e in arrivo nelle librerie. Grafica Veneta Spa, la tipografia dell’Alta Padovana ha consegnato in questi giorni le novità editoriali di inizio anno. Scrittori talentuosi, esordienti e storiche firme celebrano romanzi, gialli, storie e avventure. Per chi ama la lettura impegnata anche i saggi troveranno posto sugli scaffali per gli appassionati. Impossibile citarli tutti ma prendendo spunto dagli annunci che già alimentano siti ufficiali, imminente è il ritorno di Ilaria Tuti con l’uscita in programma per il 14 gennaio di “Luce nella notte” pubblicato da Longanesi. Dopo la parentesi intima con “Fiore di roccia” torna il suo personaggio già protagonista di altri racconti: la commissaria Teresa Battaglia. L’incasso sarà devoluto al centro oncologico di Aviano per la ricerca scientifica a favore dei più piccoli. Stessa data anche per Raven Leilani  che ha collaborato con importanti riviste e debutta ora con il romanzo Chiaroscuro (Feltrinelli con la traduzione di Ilaria Piperno e Stella Sacchini): un comico e tenero ritratto di una giovane donna afroamericana che cerca di dare un senso alla sua vita, ai suoi desideri e alle sue rabbie, in un’epoca di grandi cambiamenti e di nuove consapevolezze. Edith, la protagonista del libro (apprezzato anche da Zadie Smith), orfana di una famiglia disfunzionale, è l’unica impiegata di colore nella casa editrice in cui lavora. Torna dopo dieci anni lo scrittore Premio Pulitzer Richard Russo, con Le conseguenze (Neri Pozza, traduzione di Ada Arduini), una storia di amicizia al maschile ricca di mistero. La trama vede infatti protagonisti tre vecchi amici, ormai sulla sessantina, che tornano alla casa di Martha’s Vineyard dove, anni prima, avevano festeggiato insieme la laurea. In quel fatidico fine settimana la giovane donna di cui erano tutti innamorati sparì dall’isola. Una scomparsa che li perseguita da quarant’anni…Brucia le scadenze l’ultima fatica “storica” ambientata in Italia di Chiara Montani poliedrica autrice. “Il mistero della pittrice ribelle” (Garzanti) già dal 7 gennaio in distribuzione vede al centro della trama Piero della Francesca in una Firenze del 1400, durante l’ascesa dei Medici. Per chi ama la saga, dal Vietnam Nguyễn Quế Mai Phan propone la narrazione di “Quando le montagne cantano” (Nord) che attraversa tutto il secolo scorso: dal loro rifugio sulle montagne, la piccola Hương e sua nonna Diệu Lan sentono il rombo dei bombardieri americani e scorgono il bagliore degli incendi che stanno devastando Hanoi. Tornate in città, scoprono che la loro casa è completamente distrutta, eppure non si scoraggiano e decidono di ricostruirla. Quando la nuova casa è pronta, la guerra è ormai conclusa, ma le difficoltà non sono finite. Pagine emozionanti che parlano di tre generazioni di donne forti, che affrontano la vita con coraggio. Altra autrice cara alle rotative della tipografia dei best seller: JK Rowling che con lo pseudonimo Robert Galbraith ha scritto per Salani “Sangue Inquieto”. L’atteso giallo con il detective Cormoran Strike sarà disponibile dal 25 febbraio.

01 Jan 2021